Back To School

Back To School

In autunno i ragazzi tornano a sedersi sui banchi nelle scuole, e ricominciano anche le ore di studio a casa.
Sai quanto tempo passano seduti fermi gli studenti durante il loro percorso scolastico?
Più di 15.000 ore. 

Le statistiche dicono che 5-6 adolescenti su 10 hanno sofferto una o più volte di mal di schiena, disturbi muscolo scheletrici o dolore alla cervicale.
Senza contare i problemi legati al poco movimento, come l’obesità,
il sovrappeso ed il diabete.

Questa fase della crescita ha quindi un’importanza decisiva per la salute futura dei ragazzi.
E’ fondamentale che i bambini imparino fin da piccoli quali siano le posizioni corrette da mantenere quando sono seduti e quelle da evitare, i movimenti che li fanno stare bene e quelli sbagliati. Dovrebbero essere sempre stimolati a muoversi, a giocare all’aperto, a praticare sport ed a seguire un regime alimentare equilibrato.

Per la sua salute lascialo muovere. Anche da seduto

Se i vostri figli continuano a muoversi sulla sedia e non riescono a stare seduti fermi per più di 20 minuti stanno inconsciamente facendo la cosa giusta:
la colonna vertebrale è progettata per il movimento e il fatto di tenerla ferma nella stessa posizione per un periodo prolungato la danneggia.
I bambini che si muovono molto sono quelli che, senza rendersene conto danno sollievo alle loro schiene.
Il movimento è indispensabile in quanto antidoto principale alla comparsa del mal di schiena.
La chiave del benessere della schiena è la possibilità di modificare liberamente la propria posizione sulla sedia; è quindi sempre preferibile non cercare di mantenere per ore una posizione, ma modificarla spesso.

Il concetto di base di Varier Variable e di tutte le sedute Balans è molto semplice: sono tipi di seduta che rispettano la tendenza naturale del corpo a muoversi e lo mantengono nella sua postura più naturale.
La funzionalità delle sedie Varier è basata sull’equilibrio.
Il movimento oscillatorio della sedia imprime una forza al corpo, che per contrastarla e trovare la posizione di equilibrio deve applicare una forza uguale e contraria.
Per questo motivo il corpo è sempre in movimento, i muscoli sono impercettibilmente stimolati ad un lavoro continuo, che contribuisce a rinforzarli e irrobustirli, anche la respirazione migliora aumentando la concentrazione ed il benessere generale.